• img-book


Scopri l'interno del volume:

Ernst e il Surrealismo

Per MAX ERNST la pittura deve essere invenzione, scoperta, rivelazione. Oltre ad essere un instancabile sperimentatore era anche dotato di una grande ironia, che, soprattutto negli innumerevoli collage, diventa provocazione e dissacrazione delle credenze e dei luoghi comuni. Fece parte del movimento surrealista insieme ad André Breton, Dalí, Magritte e tutto il gruppo degli artisti convinti che l’arte non dovesse rappresentare il mondo e le cose ma cercare di capire la mente degli uomini e rivelare i loro sogni.

27,00

Quantità:
Informazioni sul Libro
COD: F002541
ISBN: 978-88-87915-69-3 Anno: 2016 Pagine: 64

Ernst e il Surrealismo
Art’è Ragazzi
©UTET Grandi Opere
Collana Arte per Crescere
Direttore scientifico: Marco Dallari
Consulenza artistica ed editoriale: Mauro Speraggi e Paola Ciarcià
Copertina: Chiara Sgarbi
Formato 26×35 cm
Rilegato in cartonato all’olandese
Prezzo al pubblico 27,00 euro
Età +7
Prima edizione 2016