Arte per Crescere

Come e perché l’arte può educare

Il titolo stesso della collana, ARTE PER CRESCERE, è già manifesto editoriale e pedagogico. L’arte, così come ha aiutato l’umanità che l’ha prodotta a crescere in consapevolezza di sé, cognizione ideale e senso della bellezza, può essere utilizzata come straordinaria e insostituibile risorsa educativa nei confronti di bambini e ragazzi quando promuove la conoscenza dei linguaggi dell’arte e dei suoi interpreti non tanto come obiettivo fine a se stesso ma come occasione e strumento per creare e incrementare qualità del pensiero, sensibilità estetica, competenza relazionale ed espressiva, fantasia.
Ogni opera d’arte è un testo, con caratteristiche di autonomia, senso compiuto e forma unitaria, ma può anche e soprattutto essere utilizzata come pretesto per affrontare temi e problemi che riguardano la storia, il pensiero, l’identità personale e collettiva e i contenuti di tutto lo scibile umano.

I dieci volumi della Collana Arte per Crescere vogliono essere strumenti e occasioni per attrezzare i processi intellettuali, immaginativi e creativi dei giovanissimi, con le idee, i modelli, le metafore e i repertori simbolici rintracciabili nelle esperienze e nelle manifestazioni delle arti visuali.
La Collana è accompagnata da un volume curato da Marco Dallari e Paola Ciarcià dal titolo “Arte per Crescere. Idee, Immagini, Laboratori” che costituisce un’ideale guida per genitori e insegnanti.

Collana volumi Arte per Crescere - Editoria d'arte
Libri che aiutano a crescere

Nei volumi non compaiono spiegazioni di tipo scolastico ma racconti, laboratori, aneddoti e notizie sugli artisti e sul loro tempo. La figura di ogni artista è collegata alle innovazioni tecnologiche, alle scoperte scientifiche e geografiche… insomma ai fatti e alle idee del suo tempo. Non si potrebbe capire Leonardo senza sapere dei viaggi di scoperta, delle invenzioni, di Colombo che sbarcava in America…
I volumi della collana Arte per Crescere sono di grande formato e ricchi di immagini perché il linguaggio visivo è il più immediato, potente e universale. Imparare a leggere ed interpretare le immagini è uno strumento fondamentale per educare l’intelligenza, la fantasia e l’universo delle emozioni. Per quanto riguarda i testi, abbiamo privilegiato, rispetto al tradizionale modo storico e classificatorio di conoscere l’arte, i racconti di cui la tradizione artistica è ricca poiché attraverso le storie che l’arte racconta possiamo aiutare i ragazzi a crescere, scoprendo di più di se stessi e del mondo che li circonda insieme a genitori e insegnanti. Così si rafforzano anche i legami d’affetto e si sviluppa la dimensione narrativa ed autobiografica dei ragazzi.
Un glossario (l’ABC D’Arte), redatto con semplicità e chiarezza, facilita la comprensione di terminologie tecniche e parole chiave.
Ciascun volume contiene una sezione di laboratorio, con spunti per attività che favoriscono la relazione tra adulti e bambini aiutando la comunicazione tra mondi diversi e la condivisione di esperienze. Scoprire, attraverso il gioco, il gusto del “fare” contribuisce a non far perdere ai nostri ragazzi la capacità di usare il più straordinario mezzo tecnologico a nostra disposizione: le mani.

La scelta degli artisti ai quali sono dedicati i primi dieci volumi della collana non è casuale: essi sono infatti capaci di rappresentare tutti gli aspetti e le caratteristiche di quello straordinario fenomeno estetico-culturale che viene definito arte visiva.

“I dieci volumi della collana vogliono dare ad adulti e giovanissimi l’occasione di leggere e guardare insieme, di scoprire e discutere, rafforzare legami d’affetto, costruire e condividere conoscenza. Sono, per gli adulti, una rara occasione di cura, perché aiutano ad evolvere le pratiche di accudimento, riservate ai piccolissimi, con il dono del piacere di scoprire, apprendere, crescere insieme”.
Marco Dallari, curatore della collana Arte per Crescere